Risolvere Problemi di Accensione delle Bobine: Riparazione Centraline e Soluzioni Efficaci

dirty hands of auto mechanic reparing car 2021 09 02 04 32 36 utc scaled ecudigital

Struttura e Funzionamento delle Bobine d’Accensione

Le bobine d’accensione nei veicoli svolgono una funzione essenziale nel sistema di accensione. Comprendere la loro struttura è fondamentale allo scopo di comprenderne il loro funzionamento.

Composizione Esterna: Le bobine d’accensione appaiono come cilindri con una o due uscite per le candele, un aggancio e un isolamento esterno. La maggior parte dei modelli ha due uscite per le candele, mentre quelli più moderni utilizzano un circuito secondario con una sola uscita per candela.

Struttura Interna: La struttura interna di una bobina d’accensione varia, ma il principio di base è simile. Una bobina tipica ha un nucleo di ferro posizionato su un isolante. Attorno al nucleo ci sono due circuiti separati: il primario e il secondario. L’involucro esterno è in lamiera con contatti isolati.

Funzionamento: Quando la corrente a bassa tensione fluisce nel circuito primario, viene accumulata e poi interrotta rapidamente da un interruttore di accensione. Questa interruzione rapida modifica il campo magnetico nella bobina, generando un impulso di tensione nell’avvolgimento secondario; questo con un numero molto maggiore di avvolgimenti, aumenta notevolmente la tensione, generando un impulso di alta tensione che viene trasmesso alle candele d’accensione.

Configurazione a Due Candele: In alcuni motori, la tensione viene inviata alternativamente a una delle due candele. Le bobine a quattro candele hanno doppi avvolgimenti e doppie coppie di uscite per motori a quattro cilindri.

Caratteristiche Tecniche: Le bobine d’accensione variano nelle loro specifiche tecniche. Ad esempio, la resistenza ohmica del circuito primario è di circa 0,2-3,0 Ω, mentre quella del circuito secondario è di circa 5-20 kΩ. Il rapporto di avvolgimento primario a secondario è solitamente di 1:100.

In sintesi, le bobine d’accensione sono componenti fondamentali nel sistema di accensione dei veicoli, responsabili della generazione di tensioni elevate per l’accensione delle candele e, di conseguenza, l’avvio del motore. La loro struttura e funzionamento sono cruciali per garantire il corretto funzionamento dei motori a combustione interna, e rappresentano un aspetto chiave nella riparazione centraline.

Segnali e Cause dei Malfunzionamenti delle Bobine d’Accensione

I malfunzionamenti delle bobine d’accensione possono derivare da diverse ragioni, con l’alta tensione come causa principale. Questi problemi, soprattutto quando si combinano con difetti di costruzione o materiali di scarsa qualità, possono potenzialmente generare cortocircuiti.

Le bobine d’accensione operano in condizioni di temperature elevate e, per questo, devono resistere a tali sollecitazioni. Tuttavia, un’alimentazione inadeguata può contribuire a un’usura prematura delle bobine o a un sovraccarico della centralina. Inoltre, guasti nei cablaggi o difetti alla batteria dell’auto possono causare malfunzionamenti delle bobine.

Per garantire un corretto funzionamento del sistema di accensione e prevenire eventuali problemi alle bobine, è essenziale prestare attenzione a questi fattori e adottare misure preventive. Queste includono la selezione di componenti di alta qualità e l’esecuzione di una manutenzione regolare dell’auto. Inoltre, l’uso di strumenti di diagnosi veicoli adeguati può facilitare la rilevazione tempestiva di eventuali anomalie nel sistema di accensione, contribuendo a mantenerlo efficiente e affidabile nel tempo.

Sintomi e Segnali di Guasto delle Bobine d’Accensione

Quando una bobina d’accensione dell’auto è guasta, i sintomi variano in base all’entità del problema e al modello del veicolo. Tuttavia, ci sono segnali comuni di guasto legati al funzionamento del motore.

Uno dei sintomi più evidenti è il mancato avviamento del motore o un avviamento irregolare, caratterizzato da un motore che “perde colpi”. Inoltre, si possono notare cali nell’efficienza del motore, una perdita di potenza generale e una mancanza di accelerazione come ci si aspetterebbe.

Quando una bobina d’accensione è difettosa, la centralina del veicolo può rilevarne il problema e passare in modalità d’emergenza. Inoltre, la spia di controllo sull’abitacolo si accenderà e verrà memorizzato un codice di guasto per indicare il problema. Se si riscontra anche uno solo di questi sintomi, è consigliabile effettuare una verifica del funzionamento del sistema di accensione per identificare e affrontare il problema.

Metodi e Procedure per il Test delle Bobine d’Accensione

Per effettuare un test sulle bobine d’accensione dell’auto, esistono vari metodi a disposizione. Uno dei principali consiste nell’utilizzare un Ohmmetro per misurare la resistenza delle bobine. Tuttavia, è sempre consigliabile fare riferimento ai dati specifici forniti dal produttore per ottenere i valori di resistenza corretti. In generale, i valori di riferimento per gli avvolgimenti delle bobine sono i seguenti:

  • Per l’avvolgimento primario: 0,5-2 Ohm (0,3-1,0 Ohm per sistemi elettronici a singola scintilla o doppia scintilla).
  • Per l’avvolgimento secondario: 8-19 kOhm (8-15 kOhm per sistemi a singola scintilla o doppia scintilla).

Per effettuare questo test, è necessario rimuovere le bobine per accedere ai collegamenti elettrici, quindi,utilizzare un Ohmmetro per misurare la resistenza dei due avvolgimenti. Tuttavia, è importante notare che il test delle bobine può richiedere competenze tecniche e conoscenze specifiche. Inoltre, per evitare rischi di scosse elettriche, è fondamentale utilizzare dispositivi di protezione personale, come guanti isolanti in gomma.
In generale, se le bobine d’accensione sono difettose o danneggiate, di solito non possono essere riparate e devono essere sostituite.

Conclusioni

Le bobine, pur essendo apparecchi elettrici delicati, sono responsabili di un’operazione vitale per il motore. Qualsiasi malfunzionamento o guasto può avere un impatto significativo sul funzionamento del veicolo. Pertanto, è importante prestare attenzione ai sintomi di guasto, effettuare test adeguati e se necessario sostituire le bobine con componenti di alta qualità.

La manutenzione e l’attenzione alle bobine d’accensione sono attività essenziali per garantire che il motore funzioni in modo efficiente e affidabile. La scelta di componenti di qualità e l’assistenza professionale contribuiscono a mantenere il motore in ottime condizioni di funzionamento.

Ecu Digital è la soluzione ideale per chi cerca un servizio di riparazione ECU di alta qualità. Con una vasta gamma di servizi, tra cui diagnosi per veicoli, programmatori odometri, programmatori centraline e calibrazioni ECU, si pone come punto di riferimento nel settore.
Visita il sito ecudigital.it per scoprire tutti i servizi offerti e affidati a un team di esperti per la tua riparazione ECU
!

[]